SpanishESEnglish (UK)Frenchfr-FRGermanDE-CH-ATItalianIT

 

caballo el vino El flamenco Cultural Natural Activo Deportes Rutas turísticas      

Estoy buscando...

Calendario de eventos


boton Congresos incentivos y reuniones
que-hacer
ofertas-promociones-especiales
horarios-atractivos-turisticos
 

Información de interés

oficina-de-turismo
datos-y-telefonos-de-interes
publicaciones-turisticas
webs-recomendadas
visita-virtual
alta-velocidad
sistema-informacin-turistica
Síguenos en Facebook Síguenos en Twitter
Canal Vimeo turismojerez Canal Youtube turismojerez
Tripadvisor Trivago
Minube boton-instagram-izq
   
logoTwitter
Agenzie di Viaggio

Vino

Il paesaggio viticolo di Jerez è caratterizzato da orizzonti aperti e dolci colline, che mettono in risalto l’unicità della sua terra bianca denominata “albariza”, idonea alla produzione delle uve che danno vita ai vini e brandy di Jerez; terra ricca e dotata di una grande capacità di trattenere l’umidità portata dalle piogge e dal vento di ponente, da cui, durante l’estate, le vigne vengono irrigate di primo mattino dalla rugiada. Tutte queste condizioni conferiscono la qualità e le caratteristiche a uve di diverse varietà, tra cui la Palomino e la Pedro Ximénez, che daranno origine ai pregiati vini di Jerez.

Dopo la vendemmia, nel mese di Settembre, per le strade e le cantine della città si sviluppa un gran movimento. Le cantine producono il mosto che restituirà la giovinezza al vino invecchiato nelle botti di rovere, ordinate in diverse file secondo i distinti gradi di invecchiamento; queste file costituiscono le cosiddette criaderas e soleras.

Il sistema di maturazione del vino di Jerez è unico e dinamico e conferisce al prodotto una grande qualità e caratteristiche omogenee nel tempo.

 

 

Brandy

Quanto al Brandy di Jerez, furono gli arabi a introdurre, nell’anno 711, la tecnica di distillazione per ottenere al-cohol a partire dai nostri vini.

Le acquaviti di vino di Jerez cominciano l’invecchiamento in botti di rovere, precedentemente riempite con qualcuno dei vini tipici di Jerez per almeno tre anni; il risultato è il pregiato Brandy di Jerez, il cui contenuto alcolico varia da 36 a 45 gradi. La differenza tra questo e altri distillati consiste nella materia prima, ovvero il Vino di Jerez oggetto della distillazione, considerato più nobile se paragonato ad altri.

Il Brandy segue lo stesso sistema utilizzato per la maturazione dei Vini di Jerez, ovvero il sistema di criaderas e soleras, da cui derivano, secondo i tempi di invecchiamento, tre diversi tipi di Brandy:

Brandy de Jerez Solera: è il più giovane e fruttato, con un invecchiamento medio di un anno. Presenta un colore oro paglierino, tendente al mogano se per l’ invecchiamento si sono usate botti di Oloroso o Pedro Ximénez.

Brandy de Jerez Solera Reserva: con un tempo medio di invecchiamento di tre anni, il colore è su tonalità più scure, in cui si apprezzano certe note verdeggianti che confermano un periodo più lungo di invecchiamento nei contenitori.

Brandy de Jerez Solera Gran Reserva: è quello più invecchiato, mediamente dieci anni. Ha tonalità più intense e tendenti al mogano, con nitide sfumature verdi che denotano un invecchiamento prolungato. Il tipo di vino dei contenitori apporta note secche nel caso del fino, sfumature di Jerez nel caso dell’oloroso e sentori di amontillado, uve passe e dolci nel caso del Pedro Ximénez.

 

Aceto

Un altro prodotto elaborato nelle nostre cantine è l’aceto di Jerez, invecchiato in botti di rovere precedentemente usate coi nostri vari tipi di vino e seguendo il sistema tradizionale delle criaderas e soleras per periodi che oscillano tra sei mesi e 25 anni. Queste condizioni danno luogo ad un’ampia gamma di aceti di eccellente qualità, che si differenziano per colore, odore e sapore: Vinagre de Jerez, Vinagre de Jerez Reserva, Vinagre de Jerez al Pedro Ximénez e Vinagre de Jerez al Moscatel. Tutte queste varietà godono di grande prestigio all’interno della gastronomia mediterranea, essendo prodotti valorizzati e molto utilizzati dai migliori chef di tutto il mondo.